ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO

Il d.lgs. n. 97/2016 ha modificato il d.lgs. n. 33/2013 (decreto trasparenza) introducendo una nuova forma di accesso civico ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, equivalente a quella che nei sistemi anglosassoni è definita Freedom of Information Act (c.d. FOIA).
Questa nuova forma di accesso prevede che chiunque, indipendentemente dalla titolarità di situazioni giuridicamente rilevanti, possa accedere a tutti i dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, nel rispetto di alcuni limiti tassativamente indicati dalla legge, richiamati all’art. 5-bis del citato d.lgs. n. 33/2013.

Si tratta, dunque, di un regime di accesso più ampio di quello previsto dalla versione originaria dell'articolo 5 del d.lgs. n. 33/2013, in quanto consente di accedere, fatte salve le esclusioni e i limiti indicati all’art. 5 bis dello stesso decreto, non solo ai dati, alle informazioni e ai documenti per i quali esistono specifici obblighi di pubblicazione ma anche ai dati e ai documenti per i quali tale obbligo non è previsto.

L’istanza di accesso civico generalizzato può essere presentata, utilizzando preferibilmente l’apposito modulo pdf all’indirizzo PEC seguente: aeroportore@legalmail.it 




Ĉ
Monica Prandini,
27 gen 2020, 06:32
Ĉ
Monica Prandini,
27 gen 2020, 06:32
Ċ
Monica Prandini,
16 gen 2020, 01:26
Ċ
Monica Prandini,
15 giu 2020, 07:06